INFORMATIVA NEI CONFRONTI DI PERSONE FISICHE AI SENSI DEGLI ART. 13 E 14 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO DEL 27 APRILE 2016 - REGOLAMENTO SULLA “PROTEZIONE DELLE PERSONE FISICHE CON RIGUARDO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI, NONCHÉ ALLA LIBERA CIRCOLAZIONE DI TALI DATI”.

Il Regolamento sulla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati” (di seguito il “Regolamento”) contiene una serie di norme dirette a garantire che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali delle persone.

Il presente documento tiene conto anche della Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali hanno adottato per individuare i requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line. L'informativa è resa solo per il sito www.quaestiocapital.com e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link.

Prima dell’invio di dati personali, si invita a leggere attentamente la presente informativa (l’”Informativa”) e il testo integrale del Regolamento.

La presente Informativa è resa da Quaestio Capital Management Società di Gestione del Risparmio S.p.A., e riguarda le modalità di gestione del sito con riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano (di seguito per brevità, ciascun soggetto, un “Interessato” e, complessivamente, gli “Interessati”) ai sensi e per gli effetti del Regolamento.

 

SEZIONE 1 - IDENTITÀ E DATI DI CONTATTO DEL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati è Quaestio Capital Management Società di Gestione del Risparmio S.p.A. in breve Quaestio Capital SGR S.p.A., con sede legale in Corso Como 15, Milano, Italia, telefono 02 36765200, fax 02 72016207 (di seguito, per brevità, il “Titolare del Trattamento”).

SEZIONE 2 - DATI DI CONTATTO DEL RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

Il Titolare del Trattamento ha nominato il “responsabile della protezione dei dati” (c.d. “Data Protection Officer” o “DPO”) previsto dal Regolamento. Per tutte le questioni relative al trattamento dei Dati Personali e/o per esercitare i diritti previsti dal Regolamento stesso, elencati nella Sezione 7 della presente Informativa, gli Interessati possono contattare il DPO ai seguenti recapiti:
Tramite contatto telefonico al numero 02 36765200;
Tramite Fax utilizzando il numero 02 72016207;
Tramite posta elettronica dpo@quaestiocapital.com;
Tramite posta ordinaria all’indirizzo Quaestio Capital SGR S.p.A., DPO, Corso Como 15, 20154 MILANO (MI).

SEZIONE 3 - CATEGORIE DEI DATI PERSONALI, FONTI, FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

- Categorie di Dati Personali: Fra i dati personali che il Titolare del Trattamento tratta rientrano, a titolo esemplificativo, i dati anagrafici (ad esempio nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza), gli estremi dei documenti identificativi, gli estremi identificativi di rapporti bancari (ad esempio IBAN, ABI, CAB, e numero conto corrente o deposito amministrato), i dati relativi alla famiglia ed a situazioni personali, i dati relativi al grado di istruzione ed al lavoro dell’Interessato/degli Interessati nonché, per le persone giuridiche, i dati personali del rappresentante legale/procuratore /titolare effettivo (ai sensi del D. Lgs. 231/2007 e successive modifiche) (i “Dati Personali”).
Il Titolare del Trattamento, nell’esercizio della sua attività, non tratta dati "sensibili" che riguardino l’Interessato/gli Interessati (sono tali i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale), a meno che una determinata operazione richiesta dall’Interessato/degli Interessati non determini la possibile conoscenza di un dato sensibile, la quale resterà soggetta a futura ulteriore e specifica manifestazione di consenso da parte dell’Interessato medesimo.

- Fonti, Finalità e base giuridica del trattamento: I Dati Personali riguardanti gli Interessati, comunicati al Titolare del Trattamento direttamente dagli Interessati o per il tramite di soggetti terzi (come, a titolo esemplificativo, i soggetti incaricati del collocamento/distribuzione dei prodotti e/o servizi) o raccolti presso soggetti terzi (come, a titolo esemplificativo, presso procuratori, rappresentanti, delegati, tutori, cointestatari o archivi pubblici) e, in tali ultimi casi, previa verifica del rispetto delle condizioni di liceità da parte dei soggetti terzi, sono trattati dal Titolare del Trattamento - o dai soggetti di cui alla successiva Sezione 4 - nell'ambito delle attività prestate dal Titolare del Trattamento per le seguenti finalità:

a) Prestazione dei servizi ed esecuzione dei contratti: trattamento dei Dati Personali degli Interessati necessari per offrire i prodotti e/o per prestare i servizi richiesti e dare esecuzione ai relativi contratti (ivi compresi gli atti in fase precontrattuale e le attività necessarie per adempiere a specifiche richieste dell’Interessato/degli Interessati) e per perfezionare le attività connesse alla chiusura dei predetti rapporti contrattuali. Il relativo trattamento non richiede il consenso dell’Interessato/degli Interessati, ma il rifiuto a fornire i Dati Personali comporta l’impossibilità per il Titolare del Trattamento di adempiere a quanto richiesto.

b) Adempimento a prescrizioni normative nazionali e comunitarie: Il trattamento dei Dati Personali degli Interessati per adempiere a prescrizioni normative è obbligatorio e non è richiesto il consenso degli Interessati medesimi. Il trattamento è obbligatorio, ad esempio, quando è prescritto dalla normativa antiriciclaggio (come, a titolo esemplificativo, per l’espletamento degli obblighi di adeguata verifica della clientela e di individuazione del titolare effettivo, comunicazioni di informazioni dell’interessato e/o del titolare effettivo in conformità a quanto previsto dal D.Lgs. 231/07 e successive modifiche), fiscale, anticorruzione, di prevenzione delle frodi nei servizi di pagamento o per adempiere a disposizioni o richieste delle Autorità e/o degli Organi di Vigilanza e controllo (quale il monitoraggio dei rischi operativi e creditizi a livello di gruppo bancario).

c) Finalità di Marketing: (A) promozione e vendita di prodotti e/o servizi del Titolare del Trattamento o, laddove autorizzata, di altre società del gruppo di appartenenza dello stesso, realizzata mediante l’invio di materiale e/o comunicazioni aventi natura informativa/commerciale/pubblicitaria tramite lettere, telefono, sistemi automatizzati di comunicazione etc.; (B) rilevazione (i) del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei prodotti e/o dei servizi offerti o sull’attività svolta dal Titolare del Trattamento e/o (ii) delle preferenze della clientela anche ai fini della creazione di prodotti e/o servizi destinati a specifiche categorie di clienti, realizzata mediante elaborazione di studi, ricerche o indagini di mercato, anche tramite interviste personali o telefoniche, questionari, ecc.. Il trattamento per tale finalità è facoltativo ed è richiesto il consenso dell’Interessato/degli Interessati. L’Interessato/gli Interessati ha/hanno quindi il diritto di rifiutare il proprio consenso al trattamento dei Dati Personali per tali finalità senza che ciò comporti conseguenze pregiudizievoli per il rapporto contrattuale in essere con il Titolare del Trattamento.

d) Legittimo interesse del Titolare del Trattamento: il trattamento dei Dati Personali viene effettuato per perseguire un legittimo interesse del Titolare del Trattamento, quali: (i) svolgere l’attività di prevenzione delle frodi e/o (ii) perseguire eventuali ed ulteriori legittimi interessi. In quest’ultimo caso il Titolare del Trattamento potrà trattare i Dati Personali dell’Interessato/degli Interessati, solo dopo averli informati ed aver appurato che il perseguimento dei propri interessi legittimi o di quelli di terzi non comprometta i diritti e le libertà fondamentali degli Interessati medesimi, e non è richiesto il consenso degli stessi.

SEZIONE 4 - CATEGORIE DI DESTINATARI AI QUALI POTRANNO ESSERE COMUNICATI I DATI PERSONALI DEGLI INTERESSATI

In via preliminare si informano gli Interessati della circostanza che, ai fini di una più efficiente gestione dei processi e delle funzioni inerenti allo svolgimento dell’attività istituzionale del Titolare del Trattamento, lo stesso ha adottato un modello organizzativo in forza del quale ha esternalizzato talune attività, processi, funzioni, presso altre società, facenti parte o meno del proprio gruppo di appartenenza.

Per il perseguimento delle finalità indicate alla Sezione 3, anche in considerazione della citata esternalizzazione di alcuni processi, funzioni, attività, potrebbe essere necessario che il Titolare del Trattamento comunichi i Dati Personali dell’Interessato/degli Interessati a terzi appartenenti alle seguenti categorie di destinatari:

(a) Società del gruppo di appartenenza del Titolare del Trattamento. Si informa che il Titolare del Trattamento può comunicare le informazioni relative alle operazioni poste in essere dal/dagli Interessato/i, ove ritenute “sospette” ai sensi della normativa in materia di contrasto del riciclaggio e del terrorismo (d.lgs. 231/07 e successive modifiche) ad altri intermediari bancari, finanziari ed assicurativi appartenenti al proprio gruppo;

(b) enti pubblici, Autorità e organi di vigilanza, autorità giudiziarie e, in generale, soggetti, pubblici o privati, con funzioni di rilevanza pubblica (ad esempio Banca d'Italia, Consob, CSSF e Agenzia delle Entrate);

(c) soggetti terzi (quali, a titolo esemplificativo, società e liberi professionisti) operanti sia all’interno che all’esterno dell’Unione Europea, quali:
- intermediari bancari, finanziari ed assicurativi, ivi compresi i soggetti che intervengono a vario titolo nei processi di produzione, amministrazione, distribuzione e controllo dei prodotti e/o servizi offerti dal Titolare del Trattamento, al fine di eseguire le disposizioni dell’Interessato/degli Interessati e/o regolare i corrispettivi previsti dai contratti stipulati con lo stesso/gli stessi;
- soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema informativo del Titolare del Trattamento e delle reti di telecomunicazioni (ivi compresa la posta elettronica) e servizi amministrativi;
- soggetti che svolgono, per conto del Titolare del Trattamento, compiti di natura tecnica od organizzativa;
- soggetti che svolgono attività di trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni con la clientela;
- soggetti che svolgono attività di archiviazione della documentazione relativa ai rapporti intrattenuti con la clientela;
- soggetti che svolgono attività di assistenza alla clientela (come, a titolo esemplificativo, call center e help desk);
- professionisti o società nell’ambito di rapporti di assistenza e consulenza o di fornitura di altri servizi prestati al Titolare del Trattamento;
- soggetti che svolgono adempimenti di controllo, revisione e certificazione delle attività poste in essere dal Titolare del Trattamento;
- società o banche che effettuano servizi di deposito ed organismi di deposito centralizzato (Banca d'Italia, Monte Titoli, etc.) o depositari abilitati.

I summenzionati destinatari potranno operare in qualità di distinti titolari, co-titolari, responsabili e incaricati che trattano i dati sotto l’autorità del Titolare del Trattamento o del responsabile del trattamento (ad esempio dipendenti del Titolare del Trattamento per lo svolgimento delle mansioni ad essi affidate) e potranno trattare i dati di cui sono destinatari per le medesime finalità sopra indicate.

L'elenco aggiornato di tali soggetti è disponibile su richiesta presso la sede legale del Titolare del Trattamento.

SEZIONE 5 – LUOGO DEL TRATTAMENTO E TRASFERIMENTO DEI DATI PERSONALI AD UN PAESE TERZO O AD UN’ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE FUORI DALL’UNIONE EUROPEA.

Il trattamento dei Dati Personali sarà svolto dal Titolare del Trattamento in Italia e in Lussemburgo. In relazione alle infrastrutture tecniche adottate o all’organizzazione dei soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati ai sensi del precedente articolo, il trattamento potrebbe altresì essere svolto in altri Stati dell’Unione Europea, nonché al di fuori dell’Unione Europea, purché in paesi che garantiscano un livello di protezione adeguato. L’Interessato/gli Interessati potrà/potranno in ogni momento negare il proprio consenso al trasferimento di dati fuori dall’Unione Europea, essendo tuttavia avvisato/avvisati del fatto che la mancanza del consenso potrebbe comportare l’impossibilità totale o parziale di fornire il servizio richiesto.

SEZIONE 6 - MODALITÀ DI TRATTAMENTO E TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI

Il trattamento dei Dati Personali dell’Interessato/degli Interessati avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità del trattamento e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. In ottemperanza alle disposizioni regolamentari emanate dalla Consob, le disposizioni e/o gli ordini impartiti telefonicamente o inoltrati elettronicamente dall’Interessato/dagli Interessati sono registrati su supporto magnetico o altro equivalente e conservati per un periodo di almeno cinque anni. Tutti i dati raccolti saranno trattati in adempimento alle prescrizioni del Regolamento e, in particolare, in modo lecito, corretto e trasparente, per le finalità sopra indicate, in maniera adeguata, pertinente e limitata a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati, e soggetti ad adeguate misure tecniche e organizzative di sicurezza, solo da personale tecnico del servizio incaricato del trattamento. Nessun dato derivante dal servizio web verrà comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo saranno utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.
I Dati Personali dell’Interessato/degli Interessati sono conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario per il conseguimento delle finalità per le quali essi sono trattati (fatti salvi i termini di conservazione previsti dalla legge).
Con riferimento ai dati raccolti per finalità di “Prestazione dei servizi ed esecuzione dei contratti”, i documenti e le informazioni elettroniche saranno conservati per almeno 10 (dieci) anni. I Dati Personali raccolti per “Adempimento a prescrizioni normative nazionali e comunitarie” e “Legittimo interesse del Titolare del Trattamento”, a titolo esemplificativo, sono conservati nei sistemi di gestione per 5 (cinque) anni dalla conclusione del contratto e per 10 (dieci) anni dall’ultima scrittura contabile registrata nei sistemi di contabilità).
I Dati Personali trattati per ”Finalità di marketing “ saranno conservati per un periodo non superiore a 24 (ventiquattro) mesi dalla data del conferimento del dato, al termine dei quali il Titolare del Trattamento potrebbe chiedere all’Interessato/agli Interessati di rinnovare il proprio consenso al trattamento.

SEZIONE 7 - DIRITTI DELL’INTERESSATO/DEGLI INTERESSATI

L’Interessato/gli Interessati potrà/potranno esercitare, in qualsiasi momento, nei confronti del Titolare del Trattamento, i diritti previsti dagli articoli 15 - 22 del Regolamento e dall’art. 7 del Codice sulla Protezione dei Dati Personali, di seguito elencati, inviando un’apposita richiesta per iscritto al DPO, utilizzando i contatti indicati nella Sezione 2 della presente Informativa, o, nel caso di cui al punto 8 della presente Sezione, al Garante per la Protezione dei Dati Personali.

Con le medesime modalità l’Interessato/gli Interessati potrà/potranno revocare in qualsiasi momento i consensi espressi in relazione alle finalità di cui alla presente Informativa, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basata sul consenso rilasciato prima della revoca.

• 1. Diritto di accesso
L’Interessato/Gli Interessati ha/hanno il diritto di ottenere dal Titolare del Trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento dei Dati Personali dello stesso/degli stessi e, in tal caso, ottenere l'accesso ai Dati Personali ed alle informazioni previste dall’art. 15 del Regolamento, tra le quali, a titolo esemplificativo, le finalità del trattamento e le categorie di Dati Personali trattati, nonché l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata.
Qualora i Dati Personali siano trasferiti a un paese terzo o a un'organizzazione internazionale, l’Interessato/gli Interessati ha/hanno il diritto di essere informato/i dell'esistenza di garanzie adeguate – ai sensi dell’articolo 46 dal Regolamento - relative al trasferimento.
Se richiesto, il Titolare del Trattamento potrà fornire all’Interessato/agli Interessati una copia dei Dati Personali oggetto di trattamento. Per le eventuali ulteriori copie il Titolare del Trattamento potrà addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi. Se la richiesta in questione è presentata mediante mezzi elettronici, e salvo diversa indicazione, le informazioni verranno fornite dalla Società all’Interessato/agli Interessati in un formato elettronico di uso comune. Resta inteso che il diritto di ottenere la suddetta copia non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

• 2. Diritto di rettifica
L’Interessato/Gli Interessati ha/hanno il diritto di ottenere dal Titolare del Trattamento la rettifica dei propri Dati Personali che risultassero inesatti come pure, tenuto conto delle finalità del trattamento, l’integrazione degli stessi, qualora risultino incompleti, fornendo una dichiarazione integrativa.

• 3. Diritto di cancellazione
L’Interessato/Gli Interessati ha/hanno il diritto di ottenere dal Titolare del Trattamento la cancellazione dei propri Dati Personali, se sussiste uno dei motivi previsti dall’art. 17 del Regolamento, a titolo esemplificativo, nel caso in cui i Dati Personali non fossero più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati o qualora il consenso su cui si basa il trattamento dei Dati Personali sia stato revocato dall’Interessato/dagli Interessati e non sussista altro fondamento giuridico per il trattamento.

Il Titolare del Trattamento non potrà procedere alla cancellazione dei Dati Personali dell’Interessato/degli Interessati qualora il loro trattamento sia necessario, a titolo esemplificativo, per l'adempimento di un obbligo di legge, per motivi di interesse pubblico, per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

• 4. Diritto di limitazione di trattamento
L’Interessato/Gli Interessati potrà/potranno ottenere la limitazione del trattamento dei propri Dati Personali qualora ricorra una delle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento. In ciascuno dei casi previsti dalla norma in parola, i Dati Personali possono essere trattati soltanto ai fini della loro conservazione, a meno che non vi sia il consenso dell’Interessato/degli Interessati, o tale trattamento sia necessario per l’esercizio o la difesa di un diritto dell’Interessato/degli Interessati in sede giudiziaria, oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell’Unione Europea o di uno Stato membro.

5. Diritto alla portabilità dei dati
Qualora il trattamento dei Dati Personali dell’Interessato/degli Interessati si basi sul consenso o sia necessario per l’esecuzione di un contratto o di misure precontrattuali e il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati, l’Interessato/gli Interessati potrà/potranno:
- richiedere di ricevere i Dati Personali da essi forniti in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico (a titolo esemplificativo: computer e/o tablet); - trasmettere i Dati Personali ricevuti ad un altro soggetto titolare del trattamento senza impedimenti da parte del Titolare del Trattamento.

L’Interessato/gli Interessati potrà/potranno, inoltre, richiedere che i propri Dati Personali vengano trasmessi dal Titolare del Trattamento direttamente ad un altro soggetto titolare del trattamento dagli stessi indicato, se ciò sia tecnicamente fattibile da parte del Titolare del Trattamento. In questo caso, sarà cura dell’Interessato/degli Interessati fornire al Titolare del Trattamento tutti gli estremi esatti del nuovo titolare del trattamento a cui intenda/intendano trasferire i propri Dati Personali, fornendo apposita autorizzazione scritta alla trasmissione.

6. Diritto di opposizione
L’Interessato/gli Interessati ha/hanno il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei propri Dati Personali, qualora il trattamento venga effettuato per l’esecuzione di un’attività di interesse pubblico o per il perseguimento di un interesse legittimo del Titolare del Trattamento (compresa l’attività di profilazione).
Qualora l’Interessato/gli Interessati decidesse/decidessero di esercitare il diritto di opposizione qui descritto, il Titolare del Trattamento si asterrà dal trattare ulteriormente i Dati Personali, a meno che non vi siano motivi legittimi per procedere al trattamento (motivi prevalenti sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell'Interessato/degli Interessati), oppure il trattamento sia necessario per l'accertamento, l'esercizio o la difesa in giudizio di un diritto.

7. Processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione
Qualora il Titolare del Trattamento dovesse adottare decisioni basate unicamente sul trattamento automatizzato, si informa che il Regolamento prevede in favore dell’Interessato/degli Interessati il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente su un trattamento automatizzato dei propri Dati Personali, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che riguardano gli stessi o che incida in modo significativo sulla persona degli stessi a meno che la suddetta decisione:
a) sia necessaria per la conclusione o l'esecuzione di un contratto tra l’Interessato/gli Interessati e il Titolare del Trattamento;
b) sia autorizzata dal diritto italiano o europeo;
c) si basi sul consenso esplicito dell’Interessato/degli Interessati.
Nei casi di cui alle lettere a) e c), il Titolare del Trattamento attuerà misure appropriate per tutelare i diritti, dell’Interessato/degli Interessati, nonché le libertà e i legittimi interessi degli stessi e l’Interessato/gli Interessati potrà/potranno esercitare il diritto di ottenere l'intervento umano da parte del Titolare del Trattamento, di esprimere la loro opinione o di contestare la decisione.

8. Diritto di proporre un reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali
Fatto salvo il diritto dell’Interessato/degli Interessati di ricorrere in ogni altra sede amministrativa o giurisdizionale, qualora ritenesse/ritenessero che il trattamento dei propri Dati Personali da parte del Titolare del Trattamento avvenga in violazione del Regolamento e/o della normativa applicabile potrà/potranno proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei dati personali competente ai seguenti contatti: Piazza di Montecitorio n. 121 00186 ROMA Fax: (+39) 06.69677.3785 Centralino telefonico: (+39) 06.696771 E-mail: garante@gpdp.it.